Clan degli Attori - Associazione Culturale - Meter Tygater

Meter Tygater

MERCOLEDÍ 12 AGOSTO 2020 - Giardino del Museo Regionale di Messina, ore 21:30

scritto e diretto da Aurora Miriam Scala

Spettacolo vincitore del Premio Nazionale Creatività Giovanile Under 30 2018

con Maria Chiara Pellitteri e Aurora Miriam Scala
produzione La Bottega del Pane

"Meter" dal greco madre.
"Tygater" dal greco figlia.
La madre e la figlia in questione sono Clitennestra ed Elettra.
Il racconto pur partendo dal mito, si innesta in un periodo storico ben diverso, quello della Grecia dei colonelli. Agamennone è uno dei più potenti uomini greci di quegli anni, padre presente, marito devoto; fino al 21 aprile 1967. La nostra analisi cerca di approfondire il rapporto tra le due, non solo il conflitto che ne verrà dopo. La loro intimità, il loro legame affettivo, i loro giochi. E' proprio nel gioco che inizia questa storia. Nel gioco del mare, dell'acqua , della libertà. Così questa Elettra bambina, legata all'infanzia, ci mostra la bambola regalatale dal padre, ci mostra l'innocenza pura di una giovane adolescente che sente pian piano rompersi e trasformarsi questo legame indissolubile.

Clitennestra invece è in principio una madre affettuosa, come qualunque altra, ama la figlia incondizionatamente, come anche il marito Agamennone, fino al giorno della partenza di lui, della violenza subita, ovvero l'omicidio di Ifigenia. Questo tradimento indurisce la Clitennestra donna e madre, fino a condurla alla trasformazione, all' assassinio. La purezza di Elettra è macchiata, interrotta. Lei ascolta impassibile l'omicidio "il rumore dell'acqua che scendeva", "il gorgoglio". Preferisce essere lei l'artefice della morte della madre. Il gioco che le univa nella vita diventa il gioco che le separa nella morte.

La drammaturgia originale trae ispirazione da vari autori e varie opere. Da Fuochi della Yourcenare a Crisotemi di Ritsos, a "I sogni di Clitennestra" di Dacia Maraini. Lo spettacolo vuole raccontarci, attraverso la voce di queste due donne, le gioie e i segreti di una  delle famiglie più analizzate della letteratura greca; una famiglia al potere , una famiglia come qualunque altra.

Ingresso singolo euro 12,00.
I posti vanno prenotati telefonicamente e saranno assegnati al momento della prenotazione. I biglietti potranno essere ritirati, presso la biglietteria del museo, la sera dello spettacolo entro le 21:00. È possibile anche fare il biglietto prima dell'inizio dello spettacolo direttamente al museo ma non si avrà la garanzia della disponibilità del posto.
Verranno rispettati i protocolli di sicurezza anti-diffusione Sars-Cov-2 previsti per lo spettacolo dal vivo.

Info e prenotazioni al 388 811.06.18

Vuoi richiedere informazioni?
Rimani in contatto

Per contattarci è possibile utilizzare il modulo di contatto rapido qui sotto o, se preferisci, utilizzando un qualsiasi altro metodo di comunicazione come telefono e social utilizzando i recapiti riportati qui di lato. Saremo felici di rispondere ad ogni vostra richiesta.

ALTRI CONTATTI

 +39 388 811.06.18
 facebook.com/clanoffteatro
 instagram.com/clanoffteatro
 instagram.com/clan_degli_attori
info@clandegliattori.it
direzioneartistica@clandegliattori.it
ufficiostampa@clandegliattori.it

I nostri
partners

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.